-3%

Biotrituratore Eliet PROF 5 STD

Codice: 2510050
Eliet
€ 7.188,50 € 7.374,90


quantità:
Biotrituratore Eliet PROF 5 STD


Il Prof 5 e' un Biotrituratore di nuova generazione;
II Prof 5 ha una bocca di alimentazione di dimensioni maggiori, e la forma della tramoggia facilita I'introduzione del materiale sfuso.
1
Sulla versione Hydro, il sistema idraulico posizionato nella tramoggia non incorpora piu il serbatoio idraulico che si trova ora nella parte anteriore della macchina, rendendo cosi' piu facili le operazioni di controllo e rabbocco dell'olio. 2 II rullo alimentatore e piu grande (
Ø 135 mm) per una maggiore e migliore presa del materiale.
II rullo alimentatore e posizionato piu' vicino al rotore in modo da evitare che il materiale fibroso si attorcigli intomo al rullo stesso visto che viene subito rimosso dalle punte delle lame.
II rullo alimentatore e precaricato da una molla.
3
II vantaggio e' che la pressione verso il basso aumenta quando il rullo viene sollevato mentre afferra un pezzo piu grande. E' essenziale per avere una miglior presa sul legno e per far si che il biomacinatore abbia un miglior controllo in fase di inserimento del materiale.
Nel Prof 5 ritroviamo la leva che permette all'operatore di sollevare il rullo alimentatore ed avere, cosi una alimentazione diretta alle lame.
4 Tale leva e ora piu ampia e rinforzata in modo da superare meglio la forza esercitata dalla molla sul rullo. II passo e un po piu ampio e le ruote girevoli anteriori sono piu grandi con conseguente maggior stabilita della macchina anche su terreni irregolari.5

Con il nuovo Prot 5, ELIET introduce una nuova tecnologia brevettata: potete chiamarlo "Biomacinatore Turbo" Di che cosa si tratta? Sui tradizionali biomacinatori ELIET, come gia sapete il materiale verde viene introdotto nella camera di triturazione dove e' sminuzzato con un numero elevato di tagli, grazie all'esclusivo sistema di taglio con I 'ascia "Chopping Principle™", fino a diventare delle schegge cosi minute da poter fuoriuscire dalla griglia di calibrazione.
Ora le cose sono leggermente cambiate: in questo nuovo sistema alternative presentato per la prima volta sul Prof 5, vi e' sempre la camera di triturazione ove il materiale verde viene triturato con il sistema di taglio con I'ascia ELIET "Chopping Principle™", ma dopo questa fase le schegge non vengono piu spinte contro la griglia, bensi sono aspirate fuori dalla camera di triturazione.
Per creare questa aspirazione, abbiamo collegato su un lato della camera di triturazione, una turbina con girante azionata dallo stesso albero del rotore.
Le schegge che vengono risucchiate dalla camera di triturazione vengono poi soffiate all'esterno attraverso un camino.

Quali sono i vantaggi:

1. La camera di triturazione non contiene piu alcuna griglia, quindi non si corre piu il rischio di intasamenti dovuti ai materiali umidi.

2. La ventola integrata che aspira le schegge dalla camera di triturazione prende I'aria dalla tramoggia
di alimentazione. Questo flusso d'aria verso la camera di triturazione facilita I'introduzione del materiale. In particolare i materiali verdi piu piccoli vengono autocaricati nel biomacinatore.

3. L'effetto di aspirazione della ventola evita che le schegge ritornino nella tramoggia di alimentazione.

4. Grazie a questo nuovo dispositivo possiamo finalmente rispondere alla richiesta che molti clienti
ci facevano da anni: "poter rimuovere il materiale triturato". Inoltre, il sistema che ELIET presenta
con il Prof 5 e' ancora piu esclusivo. Per espellere le schegge molti cippatori-biomacinatori si avvalgono della forza di slancio del tamburo di taglio. Questa forza di slancio e' piuttosto limitata e dipende dal diametro e dalla velocita del tamburo. Ne consegue che si verificano facilmente degli intasamenti quando vengono inseriti materiali umidi e frondosi. AI contrario ELIET Prof 5 soffia le schegge tramite
una vera e propria ventola ad aria compressa. La ventola e' progettata per mantenere sgombra la turbina, e il flusso di aria continuo nel camino evita accumuli di materiale.
L'espulsione e' garantita anche quando si triturano materiali frondosi od umidi.

5. I biomacinatori ELIET hanno di per se' una camera di triturazione gia' alta dal suolo.
Quindi per raggiungere un'altezza accettabile di scarico delle schegge, la lunghezza del camino puo' essere mantenuta piu corta (sempre nel rispetto della normativa sulla sicurezza) ed avere una sezione otlimale senza "strozzature". Si favorisce cosi uno scarico delle schegge senza intasamenti.
Il nostro biomacinatore monta un camino che ruota a 360° con deflettore regolabile che permette di dirigere le schegge con precisione.



Alcune caratteristiche peculiari rendono questa versione ancora piu speciale:

• Per far primeggiare maggiormente questo Prof 5 B, abbiamo montato un motore piu potente (14 cv) dotato di avviamento elettrico come standard.
6
• II Prof 5 B offre sempre I'incredibile vantaggio di poter accedere facilmente al sistema di taglio, per la pulizia o a scopo di intervento. Dato che non c'e piu' una protezione sul retro della macchina, su questo modello abbiamo montato un ulteriore interruttore di sicurezza. In confronto a molte altre macchine concorrenti, dove si deve smontare mezza macchina per accedere alle lame, sul Prof 5 B e comunque
questione di pochi secondi e, per di piu, senza bisogno di attrezzi.


Per ragioni di sicurezza, il Prof 5 B e' dotato di una frizione per la cinghia di trasmissione.
Dato che il Prof 5 B con ventola integrata espelle le schegge ad una maggiore velocita, energia e distanza, non possiamo permettere che esse volino in giro mentre ci si sposta, specialmente sul modello ZR su cui e' indispensabile tenere avviato il motore per poter azionare il sistema idraulico di trazione: la ventola continuerebbe a girare con pericolo per l'operatore, astanti e cose.
E' quindi stata sviluppata ed adottata su quesle versioni B una frizione che scollega il rotore e la ventola dal motore impedendo che si possa percid verifcare ogni minima situazione di rischio.
La frizione e' collegata ad un freno che arresta il rotore in breve tempo e si attiva tramite un pedale.
7

Sul Prof 5 B abbiamo anche previsto la possibility di installare un impianto antistress "ABM" optional.
Questo sistema arresta I'alimentazione quando i giri motore si riducono troppo sotto un certo limite. E' un sistema gia utilizzato da anni su Super Prot, Ultra Prot e Mega Prof ed e ora offerto in versione "light" sul Prof 5 B. Con questo sistema "No Stress"
la macchina gestisce il processo di triturazione automaticamente senza che I'operatore debba intervenire manualmente nel momento in cui il biomacinatore e in difficolta.
II maggior vantaggio e il risparmio di tempo ed un maggior rendimento.
8
  • Mod.: Prof 5 STD
  • Motore: Honda GX390
  • HP: 13
  • Dimensioni (LxWxH in mm) 1680 x 750 x 1390 mm
  • Peso: Kg. 273
  • Rumorosita': Lw(A) 115 dB(A)

Prodotti da abbinare

Ultimi prodotti visualizzati

 - 3%

ACQUISTI SICURI

100% sito sicuro

SPEDIZIONE VELOCE

Ti raggiungiamo ovuque

ACQUISTA CON NOI

Salva il tuo tempo

PAGA ALLA CONSEGNA

In contanti al corriere "Bloccata causa COVID-19
Newsletter
Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter
Social network
© Agritech Store - P.I. 02116650223